mercoledì 4 aprile 2012

Insalatina di fave al vapore e pecorino



Ho letto che, oltre ad essere un tipico piatto romano, le fave e il pecorino si mangiano il giorno della festa dei lavoratori, il primo di maggio! 
Sono un po' in anticipo ma è arrivata la stagione delle fave e non si può che iniziare già da ora ad usarle nei nostri piatti.
Allora io le ho preparate con la cottura a vapore usando il cestino di bamboo che ho acquistato al negozio dell'Equo e Solidale CTM Altromercato e le ho condite con olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale, pepe e il gustoso pecorino romano a scaglie.
La cottura a vapore è molto semplice, veloce e sana. Non prevede l'aggiunta di grassi e il cibo cuoce grazie al calore umido dell'acqua che bolle, evitando così il contatto diretto del cibo con l'acqua.
Il cibo cuoce a temperature sotto i 100 gradi e quindi si hanno perdite molto basse delle sostanze nutritive e i cibi mantengono inalterati sapore e aroma.

Ingredienti:
Fave fresche
sale
olio
pepe
pecorino

Procedimento:
Togliere le fave dai bacelli e lavarle bene con l'aiuto di un colino o uno scolapasta. Poi mettere una pentola sul fuoco e portare ad ebollizione l'acqua. Posizionare il cestino di bamboo sopra la pentola e mettere all'interno le fave.
Farle cuocere per circa 15 minuti.
Spegnere il fuoco e trasferire le fave in una ciotola e condirle.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...